Sport Italia News

Quello che devi sapere

Nordic Walking lo sport della salute

Immagine dell'articolo

Il nordic walking è una disciplina piuttosto recente, ma che sta prendendo sempre più piede anche in Italia.

Il nordic walking  è un’attività sportiva simile al trekking, ma che prevede l’utilizzo di due bastoni avvicinabili a quelli utilizzati per lo sci di fondo. Un’attività che ci porta a compiere movimenti diversi e di conseguenza a coinvolgere una porzione di corpo superiore rispetto alla camminata classica  quali i dorsali, i bicipiti, i tricipiti, gli spinali, gli addominali, i muscoli delle spalle e del torace.

Il nordic walking ci porta a consumare quasi il 50% in più dell’energia prevista dal trekking puro e semplice e sembra potere favorire un aumento della resistenza della muscolatura del tronco superiore di quasi il 40% in sole dodici settimane di attività continuativa.

Tra i  benefici l’aumento generalizzato della forza, ma anche il miglioramento delle vie vascolari e quindi la maggiore ossigenazione del sangue ma segnaliamo anche   una riduzione degli sforzi della struttura ossea ed un maggior consumo di calorie, che, di conseguenza, stimola il nostro metabolismo ad accelerare il proprio iter.

Tra le  controindicazioni e i  fattori di rischio da tenere in considerazione  c'è da dire che  questo sport rappresentare una prova troppo faticosa per i nostri muscoli, provocandoci fastidiose contratture, se non addirittura stiramenti e/o lesioni; a  ciò si aggiunga che, ovviamente, il nordic walking non va assolutamente affrontato qualora si tenda a soffrire di insufficienza cardiaca o ipertensione

 

Quello che devi sapere | di A. M. | 17/10/2017



COMMENTI
Nessun commento presente